<allarghiamoci> banner

eMaileMail English VersionEnglish Italian VersionItaliano

pie
Indice delle Ricette
Riso tradizionale cinese
Riso tradizionale Giapponese (sushi)
Riso al Parmigiano
Risotto alla Zucca
Zuppa o Crema di Zucca e Patate
Ravioli alla Zucca
SpinacoPita (torta salata agli spinaci) o Spanacopita o Spanakopita, in greco Σπανακι-πιτα
Torta salata Prosciutto e Funghi
Torta salata alla zucca
Zucca gratinata
Patate lesse
Quiche - torta salata alle zucchine
Quiche Lorraine - torta salata alla pancetta
Quiche - torta salata con taleggio e funghi
Pane a basso contenuto di lievito
Pizza o Focaccia a basso contenuto di lievito
Pane con pasta madre (ricetta di Daniela)
Pane con pasta madre (ricetta di Tilde)
Pizza o Focaccia con pasta madre
Pane al mosto con pasta madre
Pane Azzimo d'orzo (senza lievito)
Scones patate e formaggio - panini tradizionali Scozzesi
Patate Formaggiate
Frittata con le patate
Omelette alla ricotta
Formaggio Raviggiolo
Yogurt o yogourt o yoghurt
Salmone al forno
Crema di Yogurt Greco (dolce privo di zucchero !)
Cheese Cake
Muffin alle gocce di cioccolato
Muffin al triplo cioccolato
Crostata al limone
Torta della nonna
Crostata di mele
Strudel di mele - ApfelStrudel
Torta ai frutti di bosco
Torta delle Rose con pasta madre
Torta di Pane (raffermo)
Torta di Grano Saraceno - Schwarzplententorte - Torte de Poia (ladino)
Ciambellone di farro
Torta di Noci e Cioccolato
Torta di Cioccolato e Noci
Ciambellone alla Ricotta
Frittelle alle mele
Crema di Ricotta al cacao
Pain d'Epice - Pain d'Epices - Pan di spezie - GingerBread
Hot Cross Buns - Panini dolci pasquali inglesi
WeihNachtsTorte - Torta di Natale (dolce privo di zucchero !)
Torta Tenerina
Barrette di Riso Soffiato Cioccolatato
Barrette di Riso Soffiato Marsiano
Crema Pasticcera
Crema Pasticcera al cacao
TiramiSù leggero
Palacinke - Palačinke - Palatschinken - Crêpes
Kaiserschmarren
Biscotti al grano Saraceno
Limonata al Tè
Vin brulé
Apfelschorle (bevanda al succo di mela frizzante)
Lattella (bevanda a base di latte e succo di frutta)
Orzo al gelato

eMailClicca qui per inviare una email: presenta una nuova ricetta oppure segnala imprecisioni o errori.


Collegamenti utili per la cucina
la dieta secondo me Itinerari Gastronomici
Lievitazione -
saporetipico.it, portale enogastronomico FoodFile un database nutrizionale gratuito
Dagli antipasti al dolce tutto con il cacao Ricette con la cioccolata
Dolci tipici dell'Alto Adige, con ricette e ampie spiegazioni in italiano
cosacucino.it: la ricetta del giorno, cerca una ricetta in base agli ingredienti, ...
paginainizio.com Convertitore di pesi e misure (BBC)
Libro: "Tutti a tavola, le ricette della provincia pesarese", autore: "Valentino Valentini", stampato da Grapho5 Fano, Ottobre 2004
Raccolta di ricette tradizionali del Pesarese. Ce ne sono alcune veramente strane. Ad esempio: Crostini alle sarde, con 'merdoline' dei folpetti, con fegato della rana pescatrice, ...
NOTA: Folpetto è una piccola seppia e per 'merdolina' si intende il sacchetto contenente intestino interiora e uova. Non lasciatevi ingannare dal nome poco appetibile, sarebbe un gravissimo errore !.



Ricette aggiornate 2012-08-21 22:56:38.

Torna Sù -  fonte: chef francese visto in Tv     [printer icon Stampa]

Pain d'Epice - Pain d'Epices - Pan di spezie - GingerBread

Pain d'Epices  Pain d'Epices appena sfornato
Categoria: cucina - dolci

Questo dolce ha antenati che risalgono molto indietro nel tempo: gli antichi Egiziani, Greci e Romani dolcificavano il pane con miele e aggiungevano spezie.
Il pain d'épices attuale è originario della Cina (là lo chiamano mi-kong = pane di miele) e documenti ufficiali lo vedono come alimento per le truppe di Gengis Khan nel XIII secolo.
In Europa è arrivato nel Medio Evo grazie alle crociate a seguito dei contatti con le popolazioni arabe.
Ai nostri tempi alcune città sono molto note per fare dell'ottimo pain d'épices ma la capitale è Gertwiller, un piccolo villaggio in Alsazia (Francia).
Per ulteriori dettagli storici (compresa la ricetta originale, diversa da questa) vedi Wikipedia francese, da cui queste notizie sono tratte.
Anche gli Inglesi hanno una antica tradizione che risale al 1700 e da loro si chiama GingerBread (pane allo zenzero). Una cosa interessante da notare è la forma: assume le forme e dimensioni più fantasiose; sono molto note le decorazioni Natalizie in tutta Europa. Famosa è ad esempio la casa di Hans e Gretel, tradotta in italiano come "Casa di Marzapane" ma in realtà "Gingerbread House". Maggiori dettagli sulla tradizione inglese si possono trovare su Wikipedia in inglese da dove queste informazioni provengono.
Qui la ricetta del GingerBread.
Da notare che il Pain d'épice è un pò diverso dal GingerBread. La ricetta francese presentata qui è più simile al pane e non prevede lo zenzero !.

Ingredienti:
125 gr di farina bianca
125 gr di farina integrale
125 gr di miele (con un gusto deciso, ad es. di castagno)
60 gr di burro fuso
60 gr di zucchero di canna
1 presina di sale
1 cucchiaio di vinsanto o passito  (latte se gli alcoolici non sono graditi)
Spezie: 3 gr di anice, 3 gr di chiodi di garofano, 3 gr di cannella, 3 gr di noce moscata (vedi nota)
1 bustina di lievito per dolci (2 cucchiaini)

Preparazione:
Le spezie devono essere in polvere o (meglio) vanno tritate finemente sul momento.
Sciogliere il miele nel vinsanto (o latte) e mescolare bene con il burro fuso.
Mescolare tra loro zucchero, le farine, il sale, il lievito e le spezie.
Amalgamare gli ingredienti liquidi con quelli solidi.
Preriscaldare il forno a 170-180C e cuocere per 40-50 minuti.
Il dolce dà il massimo di sé dopo 2-3 giorni.
Si accompagna bene con il té e la cioccolata calda.
Nota: le spezie sono dosate in modo da bilanciare il gusto; si suggerisce di non variare composizione e quantità a meno di non aver fatto una discreta esperienza.
Le stesse vanno pesate accuratamente con un bilancino.
In nord Europa si fanno diverse varianti di questa ricetta, sia con altre spezie (zenzero, finocchio, cardamomo, ...) che con aggiunta di noci, nocciole, mandorle, mele, cocco, canditi, ...


Valid HTML 4.01 Transitional
Le informazioni contenute in questo sito sono tutelate dal diritto d'autore ma è possibile ripubblicarle a patto di citare la fonte.
Web design and site automation © allarghiamoci.it, allarghiamoci.com, allarghiamoci.net, allarghiamoci